Lo spazio del nuovo nomadismo non è nè il territorio geografico nè quello delle istituzioni o degli stati, ma uno spazio invisibile delle conoscenze, dei saperi, delle potenzialità di pensiero in seno alle quali mutano le qualità d’essere, le maniere di fare società.

Leave a Reply