Lo scopo di Wikipedia Zero, nato nel 2012, è quello di consentire la consultazione e la partecipazione globale anche in quei paesi dove i costi delle connessioni ad internet sono proibitivi.

Su Motherboard c’è un interessante articolo di Giulia Trincardi che descrive il progetto e racconta i dettagli della sua prossima conclusione.