Leggere che il servizio di postacertificat@ cesserà di essere attivo in favore di qualcosa di più “usabile” per il cittadino non può che rendermi felice.

L’informazione su: Agenzia per l’Italia Digitale e sul portale della CEC-PAC